Come scegliere il giusto bonus per giocare online

| |

Ad oggi la pratica del gioco d’azzardo si sta lentamente spostando sul virtuale, così come un sacco di altre attività relative a qualsiasi ambito della vita privata e lavorativa: è però un esempio molto rilevante questo, considerando la radicata e forte tradizione che unisce gli italiani alle scommesse nei luoghi fisici.

Al di là della differenza “nel supporto” la pratica è rimasta di fatto immutata nella maggior parte delle sue caratteristiche. Da segnalare sono però alcuni elementi che sono andati a caratterizzare nel corso degli anni il gioco d’azzardo virtuale, e su tutti la possibilità di usufruire di casino bonus. Proviamo a comprendere di che cosa si tratta e come scegliere il giusto bonus per giocare online.

Bonus casinò: di che cosa si tratta

Nella pratica, i bonus per i casinò online sono delle agevolazioni che la piattaforma mette a disposizione degli utenti – già fidelizzati o potenziali a seconda dei casi – di modo da rendere la loro sessione di gioco più semplice o incentivarli a compiere una determinata azione. Questa può essere ad esempio la scelta diretta di un sito piuttosto che un altro, oppure la volontà di prolungare la propria presenza sulla piattaforma.

Va segnalato che esiste ormai un gran numero di tipologia di bonus, e che quindi questi non rappresentano più una qualche sorta di novità: questo scenario è stato ormai superato, e anzi ad oggi i bonus sono all’ordine del giorno e vengono considerati quasi alla stregua di requisiti fondamentali dagli utenti che si approcciano ai vari siti di scommesse virtuali.

Non è un caso che di fatto tutti i casinò online siano provvisti di questi incentivi, e che anzi provino in qualche modo a “lottare” alla ricerca di quelli che possono essere più vantaggiosi per i giocatori. Esistono in realtà parecchi tipi di bonus, che possono essere suddivisi secondo due criteri: da una parte troviamo la divisione tra i bonus di benvenuto e quelli fedeltà.

Il primo tipo è ovviamente una sorta di “ringraziamento” da parte della piattaforma diretto agli utenti, proprio per aver scelto quel determinato sito anziché gli altri. Al tempo stesso però ha una funzione diretta di esca per i giocatori stessi, spingendoli a registrarsi su quel circuito.

Un’altra divisione di grande importanza è invece quella che intercorre tra i bonus di tipo quantitativo e quelli invece di natura temporale. In questo caso, a variare è la sostanza stessa della promozione: nel primo caso infatti l’incentivo verrà calcolato in termini di gettoni o partite a disposizione dell’utente, mentre nella seconda opzione il bonus sarà costituito da un certo periodo di tempo promozionale, durante il quale poterne usufruire.

Come scegliere il giusto bonus casinò

Sarà quindi necessario tenere a mente tutto questo insieme di fattori nel momento in cui dovremo scegliere il giusto bonus casinò: si tratta infatti di variabili non di poco conto, ma anzi molto importanti, che potrebbero cambiare in maniera sostanziale il nostro approccio alle partite e il loro sviluppo. Molto dipenderà anche dalla nostra abilità e soprattutto dalla strategia con cui abbiamo intenzione di utilizzare questi bonus.

È infatti da sottolineare il fatto che il giocatore ha la possibilità di gestirsi i bonus secondo le sue preferenze: come e quando pensa di averne più necessità o ha il desiderio di farlo. Non è insomma obbligatorio sfruttare questi incentivi al momento dell’iscrizione su una piattaforma, ovvero quando ci sono solitamente consegnati.

Proprio per questo motivo l’utilizzo di ogni bonus può essere un elemento importante, e deve dunque essere calibrato con attenzione senza volerli utilizzare troppo frequentemente. Ma anche in questo caso, dipende tutto dal nostro modo di giocare e soprattutto da quali sono le nostre intenzioni.

Previous

Come giocare online gratis

Lascia un commento